Sconcerto

Se la Confindustria è sconcertata, figurarsi noi poveri mortali.

Personalmente credo che ormai il problema non siano più i contenuti politico-economici -parole grosse- della futura manovra: ormai siamo ai numeri e alle parole in libertà (mica si chiamano Popolo delle LIBERTA’ per niente!). Meglio aspettare che si mettano d’accordo per poi riparlarne.

La cosa più preoccupante è che, di fronte a tanta incapacità, insipienza etc etc, la Grecia si stia avvicinando sempre di più.

Uno dice: sì, però abbiamo una opposizione con le idee chiare. Se il benchmark dell’opposizione in materia attualmente è il pd e il suo decalogo anticrisi, c’è poco di che consolarsi; senza la scelta coraggiosa delle priorità di cui ha parlato anche Boeri la scorsa settimana non si va da nessuna parte. E, giuro, la cosa mi dispiace moltissimo: per il paese in cui vivo e anche per il pd.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: